Bunker Movies

Lucio - Savona

------------------------------------------------------------------------------------

In questi giorni non esco molto.

 

Sabato: uscito per buttare la spazzatura, il mondo ancora molto agitato.

Giovedì: uscito di nuovo, per fare la spesa. Mondo molto più calmo.

 

Ho tanto tempo per ripensare a quanto mi piaceva correre col mare alla mia destra, per quattro chilometri...

Perla Nera

Non molti anni fa c'era un ragazzo che veniva da un paese lontano.

Era arrivato in una città di un paese di cui non conosceva la lingua, era piccolo ma non era mai stato un bambino. Per molto tempo credeva di avere qualcosa di appariscente addosso, perchè appena usciva dalla casa dove aveva trovato...

Cari sentieri

Andrea

------------------------------------------------------------------------------------

Sapete che vi penso sempre, ma adesso più che mai. So che mi state aspettando e presto tornerò.

Ora sono bloccato nella mia stanza, non abbiamo mai avuto un rapporto facile. È stata tutto il mio mondo quando, il mondo vero, non lo volevo affrontare. Col tempo, le sue pareti sono diventate sempre più spesse, ed è diventata una prigione dalla quale non volevo evadere, perché pensavo che...

Il mondo là fuori

Claudia

------------------------------------------------------------------------------------

Oggi scrivo questa lettera a voi, ai miei 15 nonni che vivono nel centro Alzheimer in cui lavoro.

Scrivo a voi perché siete le uniche persone che posso ancora abbracciare in questo periodo di quarantena, siete le uniche persone che incontro, le uniche persone che mi “permettono” di uscire. Vengo da voi ogni mattina, ma in questo periodo...

Il buio

Cammino per il corridoio di casa mia nel buio totale verso la cucina.

Non mi preoccupo di accendere la luce, già conosco perfettamente la strada, è inutile. Molte volte ho sentito mia madre dire che non dobbiamo aver paura dell'oscurità, abbiamo molti più sensi che solo la vista. Il nostro corpo è in grado di adattarsi a ogni circostanza, allo stesso modo può farlo l'anima. Quest'ultima parte non me l'ha detta mia madre. L’ho imparata...

Una scatola impolverata

Per fare passare le ore ho tirato fuori dall'armadio una scatola, vecchia, impolverata che racconta una storia bellissima.

Svuotandola ho ricordato giorni, emozioni che avevo paura che il tempo avesse cancellato. Il primo foglio che trovo sotto a tutto è un test di gravidanza positivo. Il giorno dopo partivo per la settimana bianca senza sci, troppo zelo. Le ore che passavo in albergo, brutto tempo sette giorni su sette, ...

Appuntamento con Chernobyl

Estate 2001.

 

Avevo deciso, sulle orme di un'altra famiglia, d'ospitare per i due mesi estivi, una bambina di Chernobyl. Durante l'attesa più volte ho provato ad immaginarla, ma non riuscivo ad abbozzare il suo viso, le sue mani......i suoi piedi. Sapevo solo che era femmina, che aveva sei anni e che...

Pochi minuti a mezzanotte

Fra pochi minuti è mezzanotte e sarà la ventottesima festa del papà senza te. Già sono tanti anni che il male ti ha portato via.....ma gli anni che tu sei stato con me sono stati anni meravigliosi. Marito fedele e padre esemplare. Tornavi a casa la sera dal lavoro, ma prima di cenare, ti mettevi a quattro zampe in sala d'entrata e seguendo i disegni della graniglia facevi fare un giro sul cavallo. Mi hai lasciato libera nelle mie scelte, anche libera di sbagliare...

Alla voce che fischia nel mio orecchio

Carissima voce che che ti fai sentire nel mio orecchio, come stai?

Oramai sono settimane che conviviamo nello stesso corpo e continuo a non capire cosa tu voglia da me. 

Quando sei apparsa ho pensato che stessi per impazzire o morire, poi ti sei silenziata, ma alla fine sei ritornata e ora stai urlando nella mia testa da giorni. 

Chi sei? Cosa vuoi? ...

Cara mamma

Sono molti giorni che non ci vediamo, e mi manchi.

Tempo fa, per abbracciarti bastava aprire le mie braccia e ti trovavo alla mia stessa altezza, ora devo chinarmi perché sembra che qualcuno, con una cannuccia ti stia risucchiando....

Alla mia famiglia

Questa lettera è per i miei familiari.

Stiamo vivendo in un momento in cui vedersi non è scontato. Anzi. Il vantaggio di vivere il Coronavirus nel 2020 è quello di avere dalla nostra parte tantissime tecnologie che ci aiutano a restare in contatto (per sentirci fondamentalmente meno soli). La cosa che ho notato è che con la mia famiglia...

Cara Natura là fuori

Barbara

------------------------------------------------------------------------------------

 

Cara natura là fuori, 

come te la passi?

Che mi dici dei papaveri, stanno già fiorendo, tra i campi della Pianura Padana e ai bordi delle strade di città? 

E le primule? ...

...

Invia la tua lettera a scriviamezzanotte@gmail.com per vederla pubblicata sul sito. 

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.