Gocce di mare

Amor mio,


ti scrivo questa lettera per raccontarti il sogno che ho fatto stanotte.
Abitavamo in un piccolo atollo.
Io ero un cavalluccio e tu una stella marina.
I nostri amici erano pesce Angelo e pesce Neon.
Ero innamorato di te, ma tu neanche ti accorgevi della mia esistenza.
Avevi occhi solo per pesce Combattente.
Piangevo tutte le notti dentro l' anfratto della barriera corallina.
Dopo molto tempo, presi coraggio, pronto anche ad accettare un tuo no.
Volevo regalarti una collanina.
Accettasti il mio invito ed io ti legai ad una punta un' alga con un ciondolo di conchiglia.
Iniziammo così ad incontrarci più spesso, fino a quando finalmente, accettasti  di  sposarmi.
Spero che un giorno questo sogno, possa diventare realtà.

Katia Nocentini

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now