Caro Alessandro Borghese

Caro Alessandro Borghese,

Come te la passi?

Ho visto che da casa tua ci ricordi che dobbiamo stare a casa e non uscire, giusto.

 

Ovviamente non è possibile neanche registrare puntate di 4 Ristoranti, in tv mandano solo in onda le solite repliche con quella antipatica scritta in basso a destra "registrato prima del dpcm 4 Marzo 2020".

 

Non so a te, ma a me quella scritta sta veramente sulle scatole. Mi ricorda quasi ossessivamente, quando prima di cena riguardo qualche puntata in replica (anche se le conosco tutte a memoria), che non è possibile in nessun modo in questo momento registrare nuovi episodi di quel belllissimo programma che è 4 Ristoranti.

 

Perchè quattro commmensali non potrebbero mai minimamente pensare di essere ad una tavola insieme a scambiarsi piatti da assaggiare condividendoli.

Non potrebbero mai cuochi e camerieri lavorare in quelle cucine così strette e lanciarsi vari improperi a vicenda quando il piatto torna indietro perchè c'è un capello.

Non potrebbero mai quelle belle ragazze coi tacchi entrare spavalde nei locali sotto gli occhi dei cameramen che non si perdono un centrimetro di gambe incorniciate da gonne svolazzanti.

 

Vorrei di nuovo assaporare litigi come quelli dei ristoratori a Monaco di Baviera che si scannno per la panna nella carbonara.

Morirei dalla voglia di sentire la mamma di un oste che confessa che la cipolla ce l'ha messa nella amatriciana. E se ce la mette la mamma, allora ci sta!

E magari un nuovo tentativo di corruzione del ristoratore che prova a lasciarti il tartufo intero sul tavolo, casomai ne volessi grattugiare ancora un po' sulla pasta.

 

Una volta mi segnavo i nomi dei ristoranti concorrenti per poi provarli alla prima occasione.

Guarda amore, qua vicino c'è quello che ha vinto 4 Ristoranti Piemonte, facciamo un salto?

 

In questo momento in cui non possiamo uscire, manca tantissimo l'idea di calore e convivialità che sprigiona una cena con amici.

4 Ristoranti non è un programma tv: è la rappresentazione di una cena tra amici in cui ci si prende in giro, ci si attacca, anche pesantemente magari, ma ci si vuole bene in fondo.

 

Quello che conta nel tuo programma non è il voto al servizio, al menù, alla lochescion o al conto (che poi parliamone: al conto danno sempre voti bassissimi. Se è basso, perchè il ristoratore li vuole fregare, se è alto è troppo alto. Ok, scusami, sto divagando).

 

Quello che conta non è chi vince alla fine della trasmissione, ma il fatto che abbiamo compiuto insieme a te un viaggio.

 

Un viaggio in qualche bella parte del nostro incredibile paese, così vario e sfaccettato.

Un viaggio con un vincitore e degli sconfitti.

 

Ma in fondo, tu mi insegni, chi perde quando si parla di cibo?

 

tutti si sono messi alla prova, tutti hanno mostrato quanto valgono. Tutti si sono riempiti la pancia.

 

Alla fine della trasmissione, partono sempre gli imagine dragons con qualche canzone super trionfale. Oppure gli Strumbellas: Spirits!

 

festeggiano tutti insieme, alla fine, vincitori, sconfitti e tu insieme a loro.

 

Anche noi festeggeremo alla fine di questo isolamento.

 

torneremo a vedere 4 Ristoranti e sentiremo di nuovo gli Strumbellas.

 

Vinceremo tutti insieme, e non importerà chi mette la panna nella carbonara e chi la cipolla nella amatriciana!

 

Ciao Ale,

a presto!

 

Lucio

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now