Cara libertà

Cara libertà, 

è strano come si colga il tuo valore solamente quando non ti si ha accanto, è strano come solitamente si diano molte, forse troppe cose per scontato e come adesso la tua presenza ci manchi. 

A me manca poter abbracciare la gente, poter sentire il calore del corpo dei miei amici, del mio amore, della gente, solitamente si da per scontato una stretta di mano, o un semplice bacio. 

E' snervante sentire la mancanza della persona che si ama e sapere che anche se la si incontrasse, questa non potrà stringervi a se, o anche solamente l'impossibilità di poter andare a fare una passeggiata in mezzo alla natura e sentirsi in contatto con essa.

Adesso, in queste situazioni riusciamo a capire quanto abbiamo abusato di voi. Cara libertà, cara natura, mancate come l'aria, ma forse solamente così potremmo capire quanto siete indispensabili e non daremo più tanto per scontato la vostra presenza, o almeno lo spero. 

Ciao amiche mie, riposatevi.

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now