Cara la mia Anna

Cara la mia Anna,

 

compiere gli anni ai tempi del coronavirus e del #iorestoacasa, non è certo il massimo.

Purtroppo è così...

Non ci si rende conto di quanto sia bella la normalità finché questa ci viene tolta.

Ma vedrai, ci saranno tempi migliori e compleanni migliori...

I festeggiamenti sono solo posticipati a quando tutto questo sarà passato e allora si che festeggeremo alla grande!

Ti auguro il meglio della vita, e - se qualche volta non sarà sempre il meglio - sorridi sempre, guarda dritto, avanti a te e prosegui per la tua strada.

Percorri la tua strada ballando come solo tu sai fare, ci saranno tanti palcoscenici ad attenderti...

Ma il più importante è il palcoscenico della tua vita!

Vivi la tua vita come fosse una splendida coreografia creata da te, 

potrai cadere ma ti rialzerai più forte di prima e ricomincerai come se niente fosse... 

Io sarò sempre lì, emozionata, con le lacrime agli occhi, pronta ad applaudirti e ad accoglierti tra le mie braccia...

Papà ti sosterrà sempre, ti adora...

Carla ci sarà sempre e potrai sempre contare su di lei, ne sono certa!

Siete due facce di una stessa medaglia, la mia medaglia preziosa!

Buon compleanno 

Ti voglio bene

La tua mamma

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now