Alla mia bambina

Cara Beatrice,

 

Da quando sei arrivata la vita è cambiata; questa cosa la dicono un po' tutte le mamme, lo so... Ma in questi giorni mi sto rendendo conto di come la tua presenza illumini le nostre giornate, le mie giornate. Da 20 giorni ormai non possiamo più fare le nostre lunghe passeggiate a cui ci stavamo abituando, da 20 giorni ormai non ti carico più in macchina nel tuo seggiolino per raggiungere il mare, da 20 giorni ormai non ti guardi intorno affascinata da tutto e da tutti dopo esserti svegliata nel tuo passeggino, eppure il tuo sorriso mi da la forza di continuare a sorridere a mia volta. Io, che in questi giorni spesso mi sento triste, come un animale in gabbia, guardandoti capisco che l'unica cosa che conta è che tu sia con me, con noi, con mamma e papà.

 

Ti amo bambina mia e ti prometto che presto torneremo a passeggiare insieme.

 

La tua mamma

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.