A mia figlia - M.I.A.

Caro amore della mia vita, ci hai messo parecchi anni a trovarmi ma finalmente eccoti qui.
Per te sono stata tante donne diverse e ho ricercato tanti piaceri cui appassionarmi. Poi ho capito che la cosa migliore che potessi fare per te era essere me stessa; per quanti errori si possano commettere durante il proprio cammino, la vita ci dà sempre un’altra possibilità per agire secondo coscienza. E tu sei la mia altra possibilità. Voglio che tu sappia che ho agito sempre con amore e ho cercato di tenere lontani dal mio cuore tutti i sentimenti che avvelenano l’uomo. Tutti i libri che ho letto e la musica che ho ascoltato sono per te, amore mio. Ho fatto una selezione accurata delle cose belle perché possiamo goderne insieme. Vorrei che le scelte che ho fatto portassero ricchezza al nostro futuro, che tu avessi sempre occhi e cuore limpidi per vedere la bellezza del mondo.
Non perdonare le mie mancanze, colmale. Non giudicare i miei difetti, superali.
Abbi sempre cura delle persone che ti amano.
Ora che sei qui nella mia pancia, a nuotare e fare capriole, e che non puoi ancora lamentarti della mia guida o dei Metallica alla radio, ti sono tanto grata per avermi restituito ad un mondo buono.

M.I.A

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.