21 Marzo 2019

Questo è il giorno in cui diedi il mio primo bacio, succedono sempre cose impensabili a marzo.

Sarà l'inverno che va ad addormentarsi, la primavera che si risveglia.

Sarà il desiderio connaturato di sfiorare nuovi lidi, il brivido fugace nell'assaporare la vita.

Sarà ieri, un tempo perduto nel tempo, la scorsa stagione, forse non oggi, né in aprile, sarà in eterno, domani o mai più, sarà in un'altra notte di marzo quando cadranno nuovamente le stelle, la nebbia scioglierà la sua coltre e le tue braccia afferreranno le mie per stringermi ancora a te.

scriviamezzanotte@gmail.com

©2020 di Scrivi sempre a mezzanotte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now